1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel gira in rosso dopo la notizia del bond

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo il caso Cirio e il caso Parmalat, quando sentono parlare di bond gli investitori di Piazza Affari sembrano ormai farsi prendere dal panico. E le cose non cambiano nemmeno se si tratta di Enel, una delle società a maggiore capitalizzazione del panorama italiano. Infatti, a Piazza Affari, il titolo del colosso italiano dell’elettricità, si tinge di rosso, dopo una giornata condotta in territorio positivo, e viene scambiato al minimo intraday pari a 5,78 euro (-0,33%). Le vendite sono scattate dopo che il cda di Enel ha dato il via libera all’emissione di 0,5/1 miliardi di euro di obbligazioni destinate al pubblico dei risparmiatori, ma anche all’emissione, in una o più tranches, di un prestito obbligazionario denominato in euro o in altra valuta da collocare presso investitori istituzionali entro il 30 giugno 2004, per un importo complessivo pari al controvalore di 1,5 miliardi di euro.