Enel: firmata linea di credito rotativa da circa 9,4 miliardi di euro

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 11/02/2013 - 08:32
Quotazione: ENEL
Enel ha firmato ad Amsterdam una linea di credito rotativa dell'importo di circa 9,4 miliardi di euro caratterizzata da una durata di cinque anni, che andrà a sostituire la linea di credito rotativa da complessivi 10 miliardi di euro, ad oggi totalmente inutilizzata e la cui disponibilità scadrà nel mese di aprile 2015, a decorrere dalla data di scadenza di quest'ultima. Tale nuova linea di credito, si legge in una nota diramata dal gruppo, è di tipo forward starting, in quanto il suo utilizzo sarà possibile a partire dalla data di scadenza della indicata linea di credito rotativa da complessivi 10 miliardi di euro ovvero, prima di tale data, in concomitanza dell'eventuale cancellazione anticipata della stessa linea di credito da parte di Enel.
COMMENTA LA NOTIZIA