Enel & Fiat: il ritorno sul mercato obbligazionario, collocati 3,25 miliardi di euro

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 06/07/2011 - 08:50
Quotazione: ENEL
Quotazione: FCA CHRYSLER
Enel e Fiat tornano sul mercato dei bond. Il gruppo elettrico (A- per S&P e A2 per Moody's) ha collocato un obbligazione da 1 miliardo di euro a sei anni con un rendimento fissato al 4,125% e un obbligazione decennale da 750 milioni con una cedola del 5%. La domanda per i bond dell'Enel è arrivata a 7,5 miliardi, un valore che ha superato di ben quattro volte l'offerta. La casa auto torinese (Ba1 per Moody's e BB per S&P) ha invece piazzato un bond a sette anni da 600 milioni di euro (cedola del 7,375%) e uno triennale da 900 milioni di euro con un rendimento del 6,125%.
COMMENTA LA NOTIZIA