1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: Euromobiliare, fino a 35-36 mld si puo’ fare il matrimonio con Suez

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel e la sua Opa mancata (per il momento) su Suez restano una argomento caldo a Piazza Affari. Nonostante la smentita di ieri alle voci di lancio di Opa su Suez (il titolo Suez ha segnato un +5% circa), i giornali di oggi riportano che alcune banche avrebbero già dato l’ok al finanziamento di un’eventuale operazione sulla società francese. “Domani si terrà un Cda Enel che riteniamo possa far chiarezza sulle intenzioni della società”, scrivono nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com gli analisti di Euromobiliare. Secondo loro sarebbe positiva un operazione su Suez fino a valori di 35-36 miliardi di euro. Anche se gli esperti dicono di vedere “rischi per la dimensione dell’operazione e le complicazioni legali che potrebbero sorgere ad ostacolare il successivo necessario break up della società”. A loro avviso “è possibile che l’azione politica del Governo presso la Ue stia mirando a far rientrare Enel nella partita Suez non tanto per acquisirne l’intero controllo, ma per ottenere la cessione ad Enel di alcuni assets dopo che Suez si sarà fusa con GDF”. Nell’attesa che venga fatta chiarezza gli esperti consigliano di accumulare titoli Enel fino a 7,7 euro.