Enel entro il 2010 investirà 2,4 mld in sviluppo fonti rinnovabili

Inviato da Micaela Osella il Gio, 21/09/2006 - 13:25
Quotazione: ENEL
Enel entro il 2010 investirà 2,4 miliardi di euro nel campo dell'energia eolica di cui 1,1 miliardi di euro all'estero. Lo ha reso noto la società intervenuta al summit di New York della Clinton Global Initiative, la fondazione no-partisan che fa capo a Bill Clinton, ex Presidente degli Stati Uniti, "portando così come contributo la sua esperienza e il suo impegno nello sviluppo delle fonti rinnovabili nei paesi in via di sviluppo". Nel suo contributo ai lavori del Clinton Global Initiative Enel ha illustrato le attività nel campo delle fonti rinnovabili avviate in America Latina dove già oggi dispone di impianti eolici, geotermici idroelettrici e a biomasse per 220 MW. Una capacità produttiva che la società si è impegnata a triplicare entro i prossimi due anni, in collaborazione con le istituzioni e le aziende locali, sviluppando in particolare la geotermia, un campo nel quale vanta un secolo di esperienza e la leadership globale.
COMMENTA LA NOTIZIA