1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: Endesa, richieste 1,7 volte l’Opv. Collocamento alzato al 22%

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
jcrop-previewEnel ha chiuso con successo l’offerta pubblica di vendita di azioni Endesa destinata al mercato retail in Spagna che era stata avviata lo scorso 7 novembre. Secondo quanto annunciato oggi, le richieste sono state 1,7 volte l’ammontare inizialmente previsto. “A seguito della chiusura avvenuta ieri dell’offerta pubblica di vendita (Opv) di azioni di Endesa promossa da Enel Energy Europe e destinata agli investitori retail, si comunica che, secondo le informazioni pervenute dai Joint Global Coordinators, la domanda è stata pari a circa 1,7 volte l’ammontare inizialmente previsto per l’Opv medesima”. Così una nota diffusa oggi dal gruppo energetico italiano. L’incasso si aggirerebbe sui 3 miliardi di euro mentre il prezzo, secondo quanto riportato dalle maggiori agenzie di stampa, dovrebbe attestarsi tra i 13,3 e i 13,8 euro
 
Considerato il risultato e sentiti i Joint Global Coordinators, Enel Energy Europe si è avvalsa della facoltà di aumentare il quantitativo di azioni originariamente previsto per gli investitori retail, assegnando all’Opv ulteriori 11.333.823 azioni, elevando così il numero complessivo di azioni oggetto dell’operazione a 34.810.500 azioni. Dal 17% della quota di Endesa posseduto da Enel inizialmente offerto (attualmente ne detiene il 92%) si passerà quindi al 21,9%. 
 
Dopo la chiusura dell’offerta rivolta agli investitori istituzionali, prevista per oggi e partita il 13 novembre, Enel provvederà a informare il pubblico sulle decisioni assunte circa il prezzo finale e l’ammontare dell’offerta globale.