Enel: Electrabel ancora nel mirino, Conti spera nella Ue

Inviato da Redazione il Mer, 13/09/2006 - 08:35
Quotazione: ENEL
Enel non molla su Electrabel, la controllata belga del gruppo Suez. Fulvio Conti e gli altri dirigenti del gruppo restano fiduciosi che la Commissione europea supporterà la causa italiana, garantendo il pieno rispetto delle regole in materia di concorrenza e libera circolazione dei capitali. "La Ue deve avere un ruolo fondamentale, perché è la guardiana delle regole simmetriche di mercato e a questo proposito ho ascoltato dall'eurocommissaria, Neelie Kroes, parole molto rassicuranti" ha dichiarato ieri l'amministratore delegato dell'Enel durante un incontro con la stampa. La decisione sul matrimonio tra Suez e Gaz de France arriverà il 17 novembre prossimo e intanto il numero uno dell'Enel ha confermato che l'obiettivo è sempre Electrabel e si è chiesto come sia possibile che la Ue, "strabica e miope allo stesso tempo", accetti che il mercato energetico belga rimanga per la quasi totalità, il 95%, nelle mani di un unico operatore.
COMMENTA LA NOTIZIA