1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel ed Eni, crescono i debiti ma per effetto acquisizioni

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conto in rosso per Enel ed Eni, ma non solo. Nei primi nove mesi del 2007, i debiti sono tornati a salire per le imprese industriali comprese nell’indice dell’S&P/Mib. L’esposizione finanziaria dell’aggregato industriale, è infatti aumentata del 10,4% sfiorando i 154 miliardi. La ripresa dei debiti del Top Industria è proseguita anche per efftto di Enel ed Eni. La prima ha raddoppiato i debiti mentre il cane a sei zampe li ha portati da 11,7 a 15,7 miliardi. In entrambi i casi però hanno pesato le importanti acquisizioni fatte nel corso dell’anno, come Endesa in Spagna o le attività della ex Yukos in Russia. Se prima l’eccessivo indebitamento finanziario era il risultato di una cattiva gestione economica, ora invece sembra la conseguenza di politiche di espansione.