1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: ebitda piatto nei nove mesi,utile normalizzato +20,9%

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante la crescita dei ricavi dell’11,6%, il margine operativo lordo di Enel si attesta a 7,498 miliardi di euro nei primi nove mesi del 2004, in leggera flessione (-0,9%) rispetto ai 7,564 miliardi di euro del 2003, “nonostante il terzo trimestre
del 2003 avesse potuto contare sul recupero dei 410 milioni di euro versati nel 2002 a titolo di penale idroelettrica” ha fatto sapere la società in una nota. Il risultato operativo (ebit) è pari a 4,118 miliardi di euro, in crescita del 6,2% rispetto ai 3.876 milioni di euro del corrispondente periodo del 2003, “beneficiando di minori ammortamenti e accantonamenti per 308 milioni di euro”. L’utile netto prima delle componenti straordinarie non ricorrenti ammonta a 1,620 miliardi di euro,
280 milioni in più (+20,9%) rispetto ai primi nove mesi del 2003.
L’utile netto di gruppo si attesta nel periodo in esame a 2.540 milioni di euro, a fronte di 1.932 milioni di
euro dello stesso periodo del 2003 (+31,5%), sostanzialmente per il miglior andamento delle componenti straordinarie.
L’indebitamento finanziario scende a 21,981 miliardi di euro, contro i 24.174 milioni di euro a fine 2003.
Gli investimenti del periodo sono pari a 2.414 milioni di euro (-6,8%), mentre i dipendenti a fine settembre 2004 sono 62.700, in calo di 2.070 unità rispetto al 31 dicembre 2003.