1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel diventa alternativa in Brasile, acquista impianti idroelettrici per 155 mln

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel continua a percorrere la strada dell’energia alternativa. Il gruppo italiano ha annunciato l’acquisto di impianti idroelettrici in Brasile per un valore di 155 milioni di euro. La firma del contratto di compravendita tra Enel Latin America e la brasiliana Rede Empresas de Energia Eléctrica SA, avente per oggetto l’intero capitale di 11 società del gruppo Rede che risultano titolari di concessioni per 22 impianti mini-idro con una capacità installata complessiva di 97,68 MW, è stata resa nota venerdì sera. Il perfezionamento dell’operazione è soggetto ad alcune condizioni sospensive, tra cui si segnala in particolare l’approvazione dell’ANEEL, l’Autorità brasiliana per l’energia elettrica, viene specificato nel comunicato. Con questo accordo Enel prosegue nella sua strategia globale di sviluppo delle fonti rinnovabili per cogliere le nuove opportunità che il protocollo di Kyoto offre a chi si impegna nel contenimento delle emissioni di gas effetto-serra, in particolare nei paesi emergenti ed entra nel promettente mercato dell’energia elettrica del Brasile, il maggiore per dimensioni e tassi di crescita del Sud America.