1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Enel: dati preliminari 2010 battono le attese, l’Ebitda sale del 6,7% a 17,5 miliardi -1-

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conti migliori delle attese per Enel nel 2010. Dopo le indicazioni arrivate ieri sera dalla controllata Enel Green Power, anche i dati preliminari di Enel, rilasciati poco dopo la chiusura di Piazza Affari, hanno stupito in positivo. I ricavi nell’esercizio 2010 si sono attestati a 73,4 miliardi di euro, mettendo a segno una crescita del 14% nel confronto con i 64,4 miliardi dell’esercizio 2009. La società nella nota di presentazione dei dati ha specificato che l’andamento è attribuibile principalmente “all’incremento dei ricavi da vendita di energia elettrica nei mercati esteri, nonché al cambio del metodo di consolidamento della controllata Endesa (da proporzionale a integrale) avvenuto alla fine del mese di giugno 2009”.

L’Ebitda è risultato pari a 17,5 miliardi, in aumento del 6,7% rispetto al dato precedente (16,4 miliardi) e maggiore rispetto ai 17,2 miliardi del consenso “per effetto essenzialmente della crescita delle attività internazionali che beneficiano anche del consolidamento integrale, a partire da fine giugno 2009, dei risultati conseguiti da Endesa”.