Enel: Credit Suisse conferma underperform dopo i conti

Inviato da Redazione il Gio, 10/11/2005 - 10:11
Quotazione: ENEL
I risultati di Enel svelati ieri non fanno cambiare idea agli analisti del Credit Suisse First Boston. Il broker conferma la raccomandazione underperform sull'azione del colosso elettrico guidato da Fulvio Conti indicando un prezzo obiettivo a 6,6 euro. I numeri riportati da Enel sono giudicati in linea dal broker ma tali da non migliorare l'outlook positivo nel lungo termine. "I risultati dei primi nove mesi di Enel non sono riusciti a migliorare l'outlook positivo nel lungo termine", scrivono di loro pugno nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com questi esperti, aggiungendo: "le nostre principali preoccupazioni riguardano le attività di generazione, il rischio politico, la scarsa crescita dei profitti e il rischio acquisizioni". Così a 5,7 euro secondo gli analisti sul titolo pesa un potenziale downside del 16% se una delle loro paure si concretizzasse: "se si materializzasse un deterioramento dell'outlook sia nel breve sia nel lungo termine sulle attitività di generazione o se il profilo di rischio aumentasse in seguito ad un'acquisizione nell'Europa dell'Est".
COMMENTA LA NOTIZIA