Enel: conti migliori delle attese per la controllata Endesa, forte performance LatAm

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 09/05/2012 - 12:07
Quotazione: ENEL
Enel in rosso a Piazza Affari, nonostante i conti leggermente migliore delle attese riportati dalla controllata spagnola Endesa. I ricavi sono cresciuti del 3,4% a 8.647 milioni di euro contro un'attesa di Equita a 8.367 milioni e un consensus a 8.571 milioni. In aumento del 2,9% il margine operativo lordo (Ebitda) a 1.827 milioni di euro rispetto ai 1.800 stimati dalla Sim milanese e ai 1.824 previsti dal mercato. L'utile netto si è attestato a 621 milioni, mostrando un calo del 7% contro un'indicazione del mercato a 671 milioni. Infine il debito è risultato pari a 9,6 miliardi di euro rispetto ad un'attesa di 9,7 miliardi di euro. Debole a detta del broker è stata la performance in Spagna, con un Ebitda calato del 5% a 1.040 milioni, su cui hanno pesato gli effetti del deficit tariffario di 70 milioni di euro. Di contro, gli analisti hanno sottolineato i forti numeri registrati in LatAm, con un Ebitda cresciuto del 15%, grazie soprattutto all'aumento del 7% annuo dei ricavi. Gli esperti confermano la raccomandazione hold su Enel con target price a 3,4 euro. Debole l'azione sul Ftse Mib in calo dello 0,73% a quota 2,432.
COMMENTA LA NOTIZIA