Enel: Conti, dividendo minimo a 0,42 euro per prossimi tre anni

Inviato da Redazione il Gio, 08/09/2005 - 14:22
Quotazione: ENEL
"Per i tre esercizi compresi tra il 2005 ed il 2007 Enel prevede di pagare un dividendo annuale di almeno 0,42 euro per azione che verrà corrisposto in due tranches, una per ciascun semestre". Lo ha detto Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, nel corso della presentazione alla comunità finanziaria dei risultati semestrali. "Il monte dividendi sarà formato dal 100% dell'utile netto ordinario, che si incrementerà attraverso una sempre maggiore efficienza e una strategia di acquisizioni selezionate sulla base di rigorosi criteri finanziari: a eventuale integrazione, se necessario, verranno utilizzate quote marginali delle risorse derivanti dalla dismissione di Wind", ha aggiunto Conti. Da ricordare che al dividendo dell'esercizio 2005 di almeno 0,42 euro per azione devono essere aggiunti tra 0,17 e 0,20 euro per azione a titolo di acconto per l'esercizio in corso. Complessivamente quindi il dividendo relativo all'esercizio 2005 sarà compreso come minimo tra 0,59 e 0,62 euro per azione.
COMMENTA LA NOTIZIA