Enel: Consiglio di Stato accoglie ricorso su Porto Empedocle, titolo segna +1,2% in Borsa

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 20/07/2011 - 12:55
Quotazione: ENEL
Il Consiglio di Stato, come riportato dalle principali agenzie di stampa, ha accolto il ricorso dell'Enel per sbloccare la realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Il colosso elettrico aveva presentato ricorso contro la decisione del Tar del Lazio che, lo scorso dicembre, aveva annullato l'autorizzazione concessa ad ottobre 2009 dalla Regione Sicilia per la realizzazione del rigassificatore. L'investimento complessivo in questo progetto è pari a circa 800 milioni di euro. A Piazza Affari il titolo del gruppo guidato da Fulvio Conti mostra un progresso dell'1,20% a 4,054 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA