1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Enel chiude il 2007 con utile netto in crescita del 31%

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A circa un’ora dall’apertura dei mercati Enel ha alzato il velo sui risultati finanziari 2007. Il gruppo guidato da Fulvio Conti ha archiviato l’esercizio precedente con un utile netto di gruppo pari a 3.977 milioni di euro contro i 3.036 milioni messi a segno nel 2006, registrando così una crescita del 31%. Aumentano anche i ricavi, che si sono attestati a quota 43.673 milioni di euro, in rialzo del 13,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Buone nuove anche sul fronte delle marginalità con l’ebitda (margine operativo lordo) in rialzo del 25% a 10.023 milioni, mentre l’ebit (risultato operativo) che nel 2007 ha raggiunto quota 6.990 milioni di euro (+20,1%). L’indebitamento finanziario netto è stato pari a 55.791 milioni di euro (11.690 milioni al 31 dicembre 2006). “La validità della nostra strategia di crescita internazionale, associata al costante miglioramento dell’efficienza operativa e alla crescita del mercato libero domestico, è alla base dei risultati conseguiti nel 2007”. È questo il commento di Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel, che ha aggiunto: “Nei prossimi cinque anni ci focalizzeremo sul consolidamento delle acquisizioni effettuate, sulla innovazione tecnologica e sulla crescita organica nei paesi core.”