1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: cda delibera emissione obbligazioni fino a massimi 5 mld entro fine 2012

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuove importanti emissioni obbligazionarie in agenda per Enel. Il Consiglio di Amministrazione di Enel ha deliberato l’emissione entro il 31 dicembre 2012 di uno o più prestiti obbligazionari, per un importo complessivo massimo pari al controvalore di 5 miliardi di euro. Tali prestiti saranno collocati presso investitori istituzionali o presso il pubblico dei risparmiatori individuali in funzione delle opportunità offerte di volta in volta dal mercato. Le emissioni potranno essere effettuate direttamente da parte di Enel spa oppure da parte della controllata olandese Enel Finance International N.V.
Le nuove emissioni rientrano nell’ambito della strategia di estensione della scadenza media del debito consolidato ed al fine di ottimizzare il profilo delle relative scadenze a medio e lungo termine.
Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre disposto la revoca della deliberazione con cui lo scorso 2 marzo 2011 è stata autorizzata l’emissione entro il 31 dicembre 2011 di uno o più prestiti obbligazionari, da collocare presso investitori istituzionali, per un importo complessivo massimo pari al controvalore di 1 miliardo di euro, facendo comunque salvi la validità e gli effetti dei prestiti emessi in attuazione di tale deliberazione.