1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel: al via il collocamento del bond retail. Conti presenta l’emissione su Youtube

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ha preso il via oggi e si concluderà il prossimo 24 febbraio l’offerta di 1,5 miliardi di euro di nuove obbligazioni Enel riservate al pubblico italiano.

I titoli hanno scadenza 2018, e prevedono un’emissione a tasso fisso e una a tasso variabile.
 
Il titolo a tasso fisso offrirà un rendimento pari al tasso mid swap a 6 anni rilevato il terzo giorno lavorativo antecedente alla data di godimento delle obbligazioni, più un ulteriore margine di rendimento, che sarà non inferiore a 310 punti base, definito anch’esso al termine del periodo d’offerta. Il rendimento dovrebbe, quindi, essere prossimo al 4.9% lordo. Il rendimento del titolo a tasso variabile, invece, sarà indicizzato al tasso EURIBOR a 6 mesi, maggiorato di un ulteriore margine di rendimento, che sarà non inferiore a 310 punti base e che verrà definito anch’esso al termine del periodo d’offerta. Al momento attuale il rendimento dovrebbe essere intorno al 4.4%. Concluso il collocamento, i bond saranno trattati sul MoT, segmento della Borsa italiana specializzato sul mercato obbligazionario.
 
L’ammontare del prestito, pari a 1,5 miliardi di euro, potrà essere aumentato dalla società sino a 3 miliardi in caso di una domanda particolarmente forte.
 
 
Conti su Youtube
Con il collocamento obbligazionario che parte oggi Enel si aspetta di ottimizzare il proprio profilo di scadenza del debito in vista della presentazione in marzo del nuovo piano industriale che avrà come priorità strategica la generazione di cassa e la riduzione del debito. Lo ha detto l’amministratore delegato della società, Fulvio Conti, in una video-presentazione che il gruppo ha reso disponibile su Youtube.

Di seguito il link al videomessaggio di Conti: http://www.youtube.com/watch?v=9bbU_kfDW7w&feature=youtu.be