Enel: addio alla Puglia e al via nuova tranche

Inviato da Redazione il Lun, 29/10/2001 - 11:20
Sembra sempre più probabile che il colosso elettrico presieduta da Franco Tatò debba dare l'addio all'Acquedotto pugliese, il più grande gestore idrico d'Europa. Il governo non avrebbe infatti accettato la vendita partorita nel 1999. Su Enel inoltre peserebbero le parole di Giulio Tremonti, ministro dell'Economia, che si è detto pronto a vendere una quota di Enel.
COMMENTA LA NOTIZIA