1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Enel (-3%) in coda al Ftse Mib, diritti aumento capitale in picchiata anche oggi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato castiga anche oggi il titolo Enel. Dopo il -2,91% della vigilia, oggi il titolo del gruppo guidato da Fulvio Conti cede il 3% a 3,555 euro. Ancora in caduta libera i diritti rivenienti l’aumento di capitale da 8 mld di euro (-12,09% a 0,40 euro). Ieri la società ha reso noto che l’a.d. Fulvio Conti ha sottoscritto 248.365 nuove azioni Enel, per un corrispettivo di circa 715mila euro.
Intanto, secondo quanto riportato oggi da Il Sole 24 Ore, il divorzio tra Enel e Acciona in Endesa, con il conferimento degli asset prestabiliti a Entrecanales, dovrebbe chiudersi concretamente entro giugno. Probabilmente subito prima dell’assemblea dell’elettrica spagnola il 30 giugno. Secondo indiscrezioni, in queste ultime settimane si starebbe ultimando il complesso trasferimento degli asset energetici da Endesa ad Acciona.