Enel: -2,16% sul Ftse Mib, a pesare scoppio incendio centrale a Civitavecchia

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 26/08/2011 - 14:43
Quotazione: ENEL
In ribasso Enel a Piazza Affari in scia alla notizia dello scoppio di un incendio nella centrale di Civitavecchia a seguito di un guasto ad un trasformatore. Il titolo ha toccato i minimi di seduta a 3,242 euro. Nel momento in cui si scrive sul Ftse Mib Enel è scambiato a 3,254 euro in flessione del 2,16 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA