Emergenti: Maier (Raiffeisen), una correzione è possibile ma non è la fine del rally -3

Inviato da Micaela Osella il Ven, 26/02/2010 - 11:39
Ma non solo. "Un'incognita importante, in tutto questo, è quanto risulterà essere sostenibile la ripresa economica nei paesi industrializzati - avverte il fund manager nel team Emerging Markets Equities di Raiffeisen Capital Management - . Ma anche se risultasse essere nettamente più debole rispetto a quanto già scontato dai mercati, ciò non significherebbe automaticamente che i titoli dei mercati emergenti siano sopravvalutati - a differenza della maggior parte dei mercati azionari dei paesi industrializzati".
COMMENTA LA NOTIZIA