1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Eli Lilly: +6% per i ricavi del primo trimestre, eps 2011 visto a 4,15-4,3 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ricavi e utili non-GAAP in crescita nel primo trimestre per Eli Lilly. La compagnia farmaceutica dell’Indiana nel primo trimestre 2011 ha registrato un utile di 1,06 mld di dollari, dagli 1,25 mld dei primi 3 mesi 2010. Il risultato per azione è passato da 1,13 dollari a 95 centesimi. L’utile per azione calcolato senza tener conto dei principi contabili GAAP (Generally Accepted Accounting Principles) ha registrato una crescita di 5 punti percentuali a 1,24 dollari. Gli analisti avevano pronosticato un eps di 1,16 dollari. I ricavi sono saliti del 6% a 5,84 mld di dollari, dai 5,48 mld precedenti (consenso 5,7 mld). Per l’intero esercizio la società pronostica un eps compreso tra 3,86 e 4,01 dollari, in calo rispetto ai 3,92-4,07 dollari indicati in precedenza. Non-GAAP il dato è visto a 4,15-4,3 dollari.