Electrolux: referendum lavoratori approva l’accordo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Con una maggioranza bulgara (83%) i dipendenti del gruppo Electrolux hanno approvato il referendum sull’accordo tra azienda, sindacati e governo. Lo hanno annunciato fonti sindacali. L’accordo prevede nessun licenziamento fino al 2017 e una riduzione del costo del lavoro.