1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Electrolux chiude il IV trimestre in rosso, deluse le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Electrolux, il gruppo svedese degli elettrodomestici che in questi giorni ha sollevato le proteste dei lavoratori degli stabilimenti italiani in scia al piano di ristrutturazione, ha chiuso il 2013 con una perdita più ampia del previsto. Nel solo quarto trimestre dell’anno il rosso è stato di 987 milioni di corone (circa 112 milioni di euro) contro i 621 milioni attesi dagli analisti, a causa di una domanda debole in Europa ma anche di un effetto cambio sfavorevole. Si tratta del primo trimestre in rosso dal 2009. Il fatturato è sceso dell’1% a 28,89 miliardi di corone. Sull’intero 2013 Eletrolux ha realizzato un utile netto di 672 milioni di corone (in calo del 72% rispetto all’anno prima) e un fatturato sceso dell’1% a 109,15 miliardi di corone. La reazione in Borsa non si fa attendere: questa mattina l’azione perde 4 punti percentuali a 146 corone sulla piazza di Stoccolma.