EFPA Italia: il Meeting 2013 si terrà a Riva del Garda il 6 e 7 giugno

Inviato da Riccardo Designori il Lun, 04/03/2013 - 18:37

Si terrà il prossimo 6 e 7 giugno presso il Palazzo dei Congressi di Riva del Garda (Trento) l'EFPA Italia Meeting 2013. L'appuntamento annuale con i professionisti del risparmio, patrocinato dall'ANASF (Associazione Nazionale Promotori Finanziari, ndr) e organizzato dalla divisione italiana dell'European Financial Planning Association, quest'anno sarà dedicato all' Educazione finanziaria corretta e consapevole del risparmiatore. Al momento sono già oltre 200 i professionisti del comparto registrati alla manifestazione.




Nello specifico EFPA Italia, attraverso i contributi di esponenti italiani e stranieri del settore, si propone quest'anno di esaminare lo stato dell'educazione finanziaria a livello nazionale ed europeo, quale spunto di una riflessione di più ampio respiro, che verrà sviluppato in relazione all'attuale scenario economico e ai suoi possibili sviluppi futuri.




L'evento verrà inaugurato da un seminario, moderato da Francesca Traclò, Direttore della Fondazione Rosselli, Istituto di ricerca indipendente che opera nell'ambito delle scienze sociali, economiche e politiche, dedicato allo stato attuale dell'educazione finanziaria in Italia e all'estero.




L'EFPA Italia Meeting 2013 terminerà i lavori con la presentazione dei risultati di una rilevazione svolta sui Professionisti Certificati, volta a comprendere meglio i risvolti del loro ruolo di educatori. Moderatrice del Meeting sarà la giornalista Debora Rosciani, conduttrice della trasmissione "Salvadanaio" su Radio 24.




"Dopo 4 grandi città come Verona, Firenze, Roma e Milano - dichiara Sergio Boido, Presidente di EFPA Italia - quest'anno abbiamo deciso di portare il meeting annuale della Fondazione a Riva del Garda, luogo ideale per predisporre la mente ad ascoltare, a intessere relazioni e a creare un network tra i partecipanti. Il nostro intento è quello di sensibilizzare ancora una volta i professionisti sull'importanza dell'educazione finanziaria, un argomento che di questi tempi sta registrando un interesse sempre più crescente da parte del risparmiatore e del mercato, e quindi anche del Professionista del Risparmio".




All'appuntamento trentino parteciperanno anche numerosi partner del settore che, grazie a un'area espositiva a loro dedicata, potranno così incontrare di persona i partecipanti all'evento. Hanno già dato la loro conferma Abeerden, Allianz Bank, Amundi, Anima, Banca Fideuram, BNP Paribas, Finanza&Futuro, Goldman Sachs, Invesco, Lemanik, M&G, Pictet, Raiffeisen, Schroders, Unicredit e Vontobel.
COMMENTA LA NOTIZIA