EffettoTexas Instruments-National Semiconductor su Stm. Per analisti titolo sottovalutato -1

Inviato da Micaela Osella il Mar, 05/04/2011 - 09:29
Quotazione: TEXAS INSTRUMENTS
Texas Instruments ha deciso di acquistare National Semiconductor, la società rivale produttrice di chip per 6,5 miliardi di dollari. L'affare dovrebbe chiudersi nei prossimi sei-nove mesi. L'accordo crea un nuovo gigante dei chip analogici che convertono i segnali del mondo reale in dati digitali. Ed Stm balza a Piazza Affari. Il titolo del gruppo italo francese sale in vetta al Ftse Mib con un progresso del 3,59% a 9,09 euro. "La valorizzazione del deal di questa mattina è significativa: presenta un premio del 70% se si guardano i prezzi dell'ultima seduta", notano gli esperti di Natixis nel report uscito questa mattina.
COMMENTA LA NOTIZIA