Effetto Fitch e DB su Fiat, titolo riacciuffa quota 11 euro

Inviato da Micaela Osella il Ven, 04/08/2006 - 09:41
Quotazione: FCA CHRYSLER
Fiat riacciuffa quota 11 euro. Il titolo del Lingotto sale dello 0,61% a quota 11,06 euro. La mossa degli analisti di Fitch sortisce l'effetto sperato sull'azione a Piazza Affari. Dall'agenzia internazionale di ratings è arrivata iesi sera una promozione per la quattro ruote italiana. Gli esperti di Fitch hanno infatti promosso l'outlook sul debito del Lingotto, portandolo da stabile a positivo e lasciando invariato quello a breve e a lungo termine, rispettivamente al livello b e a BB-. La decisione dell'agenzia, viene spiegato nella nota, è stata giustificata da un consistente miglioramento del profilo finanziario del gruppo, all'aumento della quota di mercato di Fiat Auto e degli utili dalla fine del 2005, oltre che dalle positive attese sulle divisioni Cnh e Iveco. Gli analisti di Fitch non sono i soli ad apprezzare i passi avanti compiuti da Fiat. Anche gli esperti di Deutsche Bank hanno cambiato idea sul Lingotto dopo aver sfogliato i conti: hanno rivisto al rialzo la raccomandazione sul Lingotto portandolo da sell (titolo da vendere) a hold (titolo da mantenere in portafoglio) con target price a 11 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA