1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Effetto Bce su Eurozona: tassi BTP decennali a minimo da maggio 2018, tassi Bund torneranno negativi?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Effetto Bce sui bond dell’Eurozona, che hanno riportato un poderoso rally, dopo la decisione di Mario Draghi e colleghi di lanciare nuove operazioni di TLTRO a favore delle banche dell’area euro e di rimandare il primo rialzo dei tassi a fine 2019.

L’avversione al rischio ha portato gli investitori a riscoprire l’appetibilità dei titoli dei debiti sovrani. Boom di richieste per la carta italiana, con i tassi a due anni precipitati al minimo dal maggio del 2018, in calo di 14 punti base, allo 0,128%.

I rendimenti decennali italiani sono crollati di oltre 12 punti base, al 2,492%, minimo dal luglio del 2018.

I decennali dei Bund tedeschi sono scivolati al valore più basso dall’ottobre del 2016, ovvero in più di due anni, con una flessione di 4,1 punti base, allo 0,089%. Il risultato è che lo spread BTP-Bund è sceso di oltre -2% posizionandosi al di sopra di quota 240 punti base.