1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eems Italia: D’Antonio, “nessuna operazione di acquisizione nell’immediato”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Eems Italia, operatore nei servizi di assemblaggio, collaudo e finitura di memorie a semiconduttore, non scende nell’arena dell’M&A. Almeno per il momento. “Oggi non abbiamo programmi on going. Conversazioni ci possono essere, ma nulla nell’immediato”, ha dichiarato Enzo D’Antonio, amministratore delegato della prossima debuttante di Borsa in occasione del roadshow per presentare la società alla comunità finanziaria. “Per il momento siamo come gli indiani con l’orecchio sul pavimento”. Di certo la società non soffre di poco dinamismo: ha infatti completato la prima fase del suo piano di espansione in Asia con la realizzazione di un’unità produttiva per l’assemblaggio e collaudo di semiconduttori in Cina. Oggi tra l’altro prende il via l’offerta pubblica che porterà EEMS Italia alla quotazione al segmento Star di Borsa Italiana. L’offerta globale riguarda 16,7 milioni di azioni ordinarie del gruppo – di cui 9,5 milioni di nuova emissione – del valore nominale di 0,5 euro, pari al 40,63% del capitale sociale, che assumendo l’integrale esercizio della greenshoe, potrebbe salire al 46,72 per cento.