Edison: rosso di 49 milioni nel primo semestre, ricavi in crescita del 9%

Inviato da Luca Fiore il Lun, 30/07/2012 - 15:00
Quotazione: EDISON
Il Gruppo Edison ha chiuso il primo semestre con un risultato netto negativo per 49 milioni di euro, in miglioramento rispetto alla perdita di 62 milioni riportata nei primi sei mesi dello scorso anno. Segno più per i ricavi, saliti del 9,1% a 5.809 milioni "grazie -si legge nella nota diffusa dalla società- all'incremento registrato dalla Filiera Idrocarburi che è balzata del 32,5% a 3.391 milioni e ha in parte mitigato la contrazione dei ricavi della Filiera Energia Elettrica (-8% a 3.217 milioni)". Scende il margine operativo lordo, passato da 414 a 301 milioni.

L'indebitamento finanziario netto al 30 giugno registra un netto miglioramento a 3.189 milioni di euro, dai 3.884 milioni rilevati di fine 2011. "I benefici derivanti dalla cessione della partecipazione in Edipower, circa 1,2 miliardi di euro, sono stati in parte ridotti dall'incremento del capitale circolante netto in conseguenza dell'allungamento dei tempi medi di pagamento da parte della clientela e di minori cessioni di crediti 'pro soluto', principalmente a causa dell'effetto stagionalità". L'Ebitda 2012 è atteso nel range 1,1-1,2 miliardi di euro. Il titolo a Piazza Affari quota debole (-0,11%) a 0,8885 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA