Edison: nel III trimestre utile netto si riduce a 44 mln, sul 2010 Ebitda previsto in calo

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 26/10/2010 - 14:16
Quotazione: EDISON
Trimestrale debole per Edison. Il gruppo energetico ha chiuso il terzo trimestre dell'anno con ricavi pari a 2,57 milioni di euro, in rialzo rispetto ai 2,03 milioni di 12 mesi prima, mentre l'utile netto del periodo è sceso da 88 a 44 milioni di euro. A pesare sui risultati la domanda in flebile crescita e il calo dei prezzi. "Il terzo trimestre 2010 ha fatto registrare un modesto incremento della domanda di energia elettrica (+0,8%) rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno - si legge nella nota diffusa oggi - Anche la domanda nazionale di gas fa segnare nel terzo trimestre del 2010 soltanto una crescita limitata, con un +0,8%". A questo si è aggiunta "una forte riduzione dei prezzi sul mercato, che si sono posizionati ad un livello ben inferiore rispetto a quello del costo del gas importato con contratti di lungo termine". Di fronte a questo scenario, Edison prevede sull'intero 2010 un margine operativo lordo (Ebitda) in lieve flessione rispetto all'anno precedente.
COMMENTA LA NOTIZIA