Edison: cda propone taglio del 10% compensi fissi a presidente, a.d. e membri cda

Inviato da Redazione il Lun, 08/02/2010 - 16:30
Taglio dei compensi per gli amministratori di Edison. Il Consiglio di Amministrazione del gruppo energetico di Foro Bonaparte, riunitosi oggi per esaminare il Bilancio al 31 dicembre 2009, ha deliberato di proporre all'assemblea la variazione del compenso degli amministratori. In considerazione della particolare situazione congiunturale, recita la nota, il CdA di Edison ha ritenuto opportuno dare un segnale tangibile di moderazione, tenuto conto del particolare momento di difficoltà dell'economia. In particolare il Consiglio di Amministrazione, su indicazione del Comitato interno per la Remunerazione e con il parere favorevole del Collegio Sindacale, ha deciso per il presidente una riduzione del 10% del compenso complessivo e per l'amministratore delegato una riduzione del 10% del compenso fisso e fino al 25% di quello variabile. In linea con tali decisioni, il consiglio proporrà alla prossima assemblea una analoga riduzione del compenso (10%) per tutti i membri del CdA.
Giuliano Zuccoli è il presidente in carica di Edison con poltrona di amministratore delegato per Umberto Quadrino. Gli attuali amministratori scadono con l'assemblea che approverà il bilancio 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA