1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Edison cambia direzione, Centrosim vede ridursi chance Opa Edf

QUOTAZIONI Edison R
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Edison cambia idea in Borsa. Il titolo della società capitanata da Umberto Quadrino dopo una mattinata che faceva ben sperare si porta in territorio negativo (-0,33%), passando di mano a quota 1,47 euro. Sul mercato è sempre alta l’attenzione attorno a Foro Bonaparte. Tiene banco l’incognita opa da parte di Edf. Ebbene proprio da Oltralpe arrivano novità. Secondo indiscrezioni di stampa, Edf potrebbe avere maggiori problemi di debito rispetto a quanto previsto per via degli appostamenti necessari agli aggiornamenti della posizione pensionistica dei dipendenti e del fondo ammortamento impianti, che complessivamente graverebbero per altri 17-19 miliardi di euro su un leverage già sotto tensione. Ed entrando nel merito le stesse fonti osservano che EdF non renderà nota la propria posizione relativamente al mercato italiano, cioè in merito ad Edison prima di dicembre. Edf non potrà ricorrere a finanziamenti statali. Con un tempismo non indifferente la scorsa settimana lo stato francese si è tirato fuori dall’eventuale Opa di EdF su Edison, facendo sapere che non finanzierà l’operazione. Dunque: “in funzione del newsflow negativo riduciamo la possibilità di opa su Edison dal 66% al 50%”, sostengono gli analisti di Centrosim. “A fronte di un fair value sui fondamentali di 1,5 euro e di un target in caso di opa di 1,85 euro, la riduzione delle probabilità di offerta da parte di EdF implica una riduzione del 3% per il target price, che passa da 1,73 euro a 1,68 euro”, concludono gli esperti della prestifiosa sim milanese, che confermano il rating resta speculative buy su Edison.