L'economia Usa affossa il dollaro, nuovo record dell'euro

Inviato da Redazione il Mer, 27/02/2008 - 07:52
Dati negativi sull'economia americana e prospettiva di altri tagli dei tassi di interesse hanno affondato il dollaro. L'euro ha toccato un nuovo record, a quota 1,5050 dopo la chiusura di Wall Street, superando il precedente primato stabilito il 23 novembre scorso a quota 1,4966. E anche il cambio contro le sei maggiori valute mondiali - il dollar index - ha visto il biglietto verde scendere al minimo storico di 70,74. La scossa sui mercati valutari è stata provocata da una serie di dati deludenti sul mercato immobiliare e sulla fiducia dei consumatori: l'indice S&P/ Case Shiller dei prezzi delle case è crollato dell'8,9% nel 2007.
COMMENTA LA NOTIZIA