Economia: R&S-Mediobanca, imprese italiane meno virtuose di tedesche e spagnole

Inviato da Redazione il Mar, 30/11/2010 - 11:38
Se l'Italia resiste alle frecciate della speculazione nel gioco del tiro al bersaglio, la fotografia scattata dal rapporto Medie Imprese in Europa firmato da R&S-Mediobanca, Confindustria e Unioncamere non lascia spazio ad interpretazioni alternative. Le medie imprese italiane sono più indebitate delle concorrenti tedesche e anche di quelle spagnole. Le aziende tedesche si mostrano le più virtuose, con debiti finanziari a breve pari al 21,1% del capitale investito, seguite dalle spagnole con il 22,8%, mentre le italiane salgono al 34,6%. E cambiando voce, il risultato non cambia: guardando i debiti finanziari a medio-lungo termine, sono sempre le italiane ad avere l'incidenza più elevata: il 22,6% contro il 17,1% delle tedesche e il 17,5% delle spagnole.
COMMENTA LA NOTIZIA