L'Ecofin smussa il piano Sarkozy

Inviato da Redazione il Mer, 05/11/2008 - 08:46
Grandi manovre in vista del vertice del G20 in programma il prossimo 15 novembre a Washington. Per contrastare la crisi economica l'Ue punta su misure nazionali coordinate a livello comunitario per sostenere i consumi e le classi più colite dalla recessione. Venerdì, intanto, a Bruxelles è previsto un summit dei leader dei 27 paesi Ue convocati dal presidente di turno, il francese Nicolais Sarkozy. Ieri però i ministri delle Finanze dell'Unione europea hanno approvato, in una versione parzialmente rivista, delle proposte avanzate dal presidente francese su una nuova architettura del sistema finanziario. In particolare alcune delegazioni hanno frenato temendo di perdere sovranità sulla propria economia. Sul tavolo restano le ipotesi di aiuti alle case automobilistiche che costruiscono vetture "pulite" e la richiesta di dar maggior peso ai paesi emergenti nell'Fmi.
COMMENTA LA NOTIZIA