Ecofin: si cerca l'accordo sulla supervisione bancaria. Schaeuble: Monti meglio del suo predecessore

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 12/12/2012 - 16:49

I ministri delle Finanze della zona euro sono riuniti a Bruxelles per trovare un accordo sulla supervisione bancaria europea e per erogare definitivamente la tranche di aiuti alla Grecia. Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha definito un successo il piano di buyback messo in atto da Atene e, di conseguenza, ha spronato i deputati di Berlino ad approvare il via libera agli aiuti alla Grecia. L'accordo per la supervisione bancaria, secondo quanto riportato dalle principali agenzie di stampa, sarebbe a portata di mano grazie ad un'intesa franco-tedesca.
 
Pierre Moscovici, ministro delle Finanze francese, ha dichiarato che tra Parigi e Berlino le divergenze sono state ridotte, mentre il ministro Schaeuble ha fatto sapere che sarà necessaria l'unanimità per raggiungere l'accordo sulla supervisione bancaria. Se Germania e Francia spingono verso l'accordo, la Svezia continua invece a frenare perché vuole risolvere a tutti i costi la questione relativa alla European Banking Authority, ovvero la votazione da parte dei Paesi che non appartengono all'Eurozona all'interno dell'EBA. 

Dopo Angela Merkel anche Wolfgang Schaeuble è intervenuto sulla situazione politica italiana, dichiarando senza troppi giri di parole che il governo Monti è meglio del suo predecessore. L'esecutivo guidato dal professore, ha commentato il ministro teutonico, è stato un governo con molti successi, con cui l'Italia ha fatto grandi progressi ma ora ci saranno le elezioni. Tutti lo sanno, ha concluso, anche se lui non mancherà mai di ripetere la differenza tra l'attuale premier italiano e il suo predecessore.

COMMENTA LA NOTIZIA