1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ecofin: al via il processo di sanzione per Spagna e Portogallo, non rispettato il patto di stabilità

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I ministri delle Finanze della zona euro, riuniti oggi a Bruxelles nell’Ecofin, hanno avviato la procedura di sanzione nei confronti di Spagna e Portogallo per aver violato il patto di stabilità, che prevede un deficit sotto il 3% del Pil. Bruxelles ha constato che i due Paesi non hanno preso le misure necessarie per correggere i loro deficit di bilancio. “Il Consiglio ha ritenuto che il Portogallo e la Spagna non hanno dato seguito effettivo alle raccomandazioni sulle misure per correggere i loro disavanzi eccessivi”, si legge nella nota dell’Ecofin. Ora la Commissione europea ha 20 giorni per decidere sull’entità delle sanzioni, che potrebbero attestarsi fino allo 0,2% del Pil. Intanto la Spagna e il Portogallo possono presentare entro dieci giorni le loro argomentazioni per ottenere una riduzione del provvedimento. “Sono sicuro che arriveremo a un risultato intelligente alla fine”, ha detto Peter Kazimír, ministro delle Finanze della Slovacchia e presidente di turno del Consiglio dell’Unione europea.