Ebner accusato di insider per vendita quota SIP nel 1998

Inviato da Redazione il Lun, 25/11/2002 - 08:26
Secondo indiscrezioni, il finanziere svizzero Martin Ebner sarebbe stato accusato di insider trading dalle autorità di vigilanza elvetiche. L'operazione segnalata risale al 1998 e consiste nella vendita della quota detenuta da BZ Group (cui fa capo lo stesso Ebner) in SIP, finanziaria svizzera del gruppo Pirelli.
COMMENTA LA NOTIZIA