e.Biscom si impenna sulle indiscrezioni di fusione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riflettori puntati su e.Biscom, che nell’S&P/Mib mette a segno un forte rialzo del 2,93% a 47,08 euro, dopo essere già schizzata a quota 48,10 euro (massimo intraday) in corrispondenza dell’intensificarsi delle voci di matrimonio con Wind. Secondo le ultime indiscrezioni che trapelano dagli ambienti finanziari, la società capitanata da Silvio Scaglia avrebbe dato mandato a Deutsche Bank e a Goldman Sachs per studiare la fusione. Enel dovrebbe entrare in possesso del 20-30% della società quotata che scaturirà dalle nozze e.Biscom-Wind.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Enel: entra in esercizio parco eolico Lindahl

Enel, attraverso la controllata Enel Green Power North America, ha messo in esercizio il parco eolico Lindahl, il primo impianto del Gruppo nello stato americano del Nord Dakota. “Il completamento di Lindahl consolida la nostra forte crescita negli S…

Consumi: spesa per benzina e gasolio cresce nel I trimestre (CSP)

Nel mese di marzo gli italiani hanno sborsato 4,7 miliardi di euro per l’acquisto di benzina e gasolio auto. Si tratta di un incremento del 14,4% rispetto allo stesso mese del 2016, corrispondente ad una maggiore spesa di 591 milioni. Una crescita ch…