eBay elegge Siena capitale del commercio elettronico in Italia

Inviato da Daniela La Cava il Mer, 12/09/2007 - 12:45
L'ecommerce continua ad ammaliare sempre più italiani in lungo e in largo per lo Stivale, ed è la città di Siena, la più ecommerce d'Italia. Una leadership che è conquistata grazie ai dati dell'indagine svelati oggi  in occasione del raggiungimento dei 5 milioni di utenti di eBay.it.
 
Quasi un abitante su quattro della città del Palio, pari a circa il 22.9%, si diletta ad acquistare o vendere sul primo sito di commercio elettronico italiano.Una classifica che vede in seconda posizione un'altra città toscana: Pisa. Tra i due capoluoghi di provincia, c'è stato un vero testa a testa che ha visto la città con la Torre pendente cedere un po' il passo e  mettere a segno una crescita lievemente inferiore ( 22.2%) rispetto a quella di Siena.
Ma qual è la marcia in più della provincia senese? La forza di questa città sta nell'infrastruttura tecnica: Siena è ormai quasi tutta cablata. È questa il punto di forza della città toscana per Andrea Polo, responsabile della comunicazione di ebay Italia, interpellato da Finanza.com.

Una Toscana cha ama l'ecommerce, dunque, e che ha lasciato a bocca asciutta, a sorpresa, le grandi città della Penisola da sempre considerate come le più tecnologiche. Fuori dal podio troviamo Milano e Roma che si sono piazzate rispettivamente al quinto e settimo posto, che sfruttano di solito i servizi di compravendita in rete per far fronte alla mancanza di tempo.
Il terzo posto se lo è aggiudicato Cagliari con il 19.3% dei residenti che comprano e vendono su eBay, mentre la medaglia di legno va a Bologna, quarto posto con il 17.9%.

Ma la regione del Chianti non si accontentata solo dei primi due posti, nella classifica delle venti città più ecommerce d'Italia, compaiono anche altre 3 città: al decimo posto Firenze, due posizioni dopo c'è Portoferraio e in diciannovesima Lucca.  Grazie a queste 5 città, la Toscana può vantare il primato della regione più rappresentata nella classifica. Ben rappresentata anche la Sardegna con 4 città nei primi venti posti.

"Quello che si può leggere da questi numeri - spiega il  responsabile della comunicazione di eBay Italia - è che la penetrazione del commercio elettronico nel nostro Paese ha trovato la sua dimensione nei medi e nei piccoli centri urbani italiani, come Siena, Pisa ma anche Cagliari e Nuoro". Secondo Polo, il successo del primo sito di ecommerce in Italia sta nell'aver cercato di risolvere il problema dell'offerta per le città di piccole dimensioni, mettendo alla portata di tutti oggetti disponibili con un solo click e comodamente seduti in poltrona. 

COMMENTA LA NOTIZIA