1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Easyjet, sale il traffico passeggeri e il titolo corre in Borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un viaggio aereo alla volta di una capitale europea è sempre più accessibile. In quest’ottica non è un caso che da qualche anno a questa parte le compagnie low cost, che garantiscono dei voli a basso prezzo, stiano dando del filo da torcere alle altre compagnie nel Vecchio continente. E oltre all’irlandese Ryainar e alla spagnola Vueling, anche l’inglese Easyjet si sta facendo sempre più largo. La conferma è arrivata dall’aumento del traffico passeggeri registrato a settembre. Mese in cui l’aerolinea britannica ha riportato una crescita del traffico pari a circa il 14,2% con circa 3,4 milioni di unità rispetto ai precedenti 3 milioni messi a segno nel settembre 2006.

Una notizia che ha messo le ali a Easyjet in Borsa. Il titolo della compagnia aerea a “basso costo” nella City guadagna quasi 4 punti percentuali (+3,93 a 569 pence).

 


Anche ieri le notizie positive non sono mancate per Easyjet. Da Londra è stato annunciata un’espansione in Francia, dove saranno inaugurate la diciottesima e la diciannovesima base del proprio network presso l’aeroporto parigino Charles de Gaulle e quello di Lione, prevista nella primavera del 2008.


Le rotte che verranno inaugurate dalle nuove basi – si legge in una nota diffusa dal gruppo – comprendono in particolare i collegamenti Venezia – Parigi Charles de Gaulle e Venezia – Lione. Sale, quindi, a 8 il numero delle rotte operate da Easyjet dall’Italia verso il Paese transalpino. I due collegamenti, Venezia – Parigi Charles De Gaulle e Venezia-Lione saranno rispettivamente operativi dal 15 febbraio e dal 4 aprile 2008.


 


Stando alla previsioni fatte dalla compagnia, saranno oltre 6 milioni i passeggeri trasportati da e per gli aeroporti francesi nel 2007, prevedendo una crescita di ulteriori 2 milioni di passeggeri per il 2008 grazie all’apertura delle due nuove basi.


Entro il 2011 Easyjet stima di avere 20 aeromobili basati in Francia e un traffico di 12 milioni di passeggeri. Entro quella data, EasyJet opererà piu’ di 80 rotte da/per la Francia, impiegando direttamente circa 1.000 persone. Una crescita focalizzata soprattutto all’Europa del sud, Milano e Madrid in particolare, dove attualmente hanno 15 velivoli.