easyJet ricorre al TAR per la rotta Milano-Olbia

Inviato da Redazione il Gio, 06/04/2006 - 11:34
La compagnia aerea low-cost easyJet ha annunciato oggi di aver presentato ricorso contro il Ministero dei Trasporti, l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) e la Regione Sardegna sul diritto di operare sulla rotta Milano - Olbia. Il ricorso al TAR del Lazio è stato depositato in marzo. easyJet ha anche sottoposto la questione all'attenzione della Commissione Europea. La Commisione Europea sta già esaminando il decreto e prenderà le misure che riterrà necessarie. easyJet ha annunciato la propria intenzione di operare sulla tratta Milano - Olbia come parte di un programma di espansione delle proprie rotte da Milano Malpensa.
ENAC ha preso la sorprendente decisione di scrivere a easyJet con la richiesta di cessare la vendita di posti sulla rotta, come primo passo verso l'attuazione del piano di imposizione degli Obblighi di Pubblico Servizio (PSO).
Arnaldo Munoz, General Manager per il Sud Europa di easyjet, sulla questione afferma: "Riteniamo insensato imporre l'onere di servizio su una rotta che è stata già considerata appetibile da almeno una compagnia aerea - tutto ciò è l'esatto opposto del principio per cui è nato lo status di Onere di Servizio Pubblico e contraddice lo spirito della normativa europea. Sfortunatamente l'atteggiamento protezionistico e dal corto respiro di qualcuno ci ha obbligato a intraprendere la via legale.
Il Governo italiano ha tentato di imporre praticamente lo stesso decreto già lo scorso anno ed è stato costretto a ritirarlo dopo il ricorso di Alitalia al TAR. La prima e l'ultima volta che ci troviamo d'accordo con loro.
easyJet non accetterà passivamente il comportamento anti-competitivo di ENAC che è a nostro avviso niente altro che un aiuto di stato mascherato a favore di alcune compagnie italiane.
I passeggeri italiani meritano più di questo e easyJet continuerà a combattere per i loro diritti e a prepararsi al lancio pianificato del 21 aprile.
easyJet è stato e continua a essere un partner affidabile della Regione Sardegna, operando voli lungo tutto l'arco dell'anno come quelli da e per Londra e Berlino che hanno contribuito a dare impulso al turismo sardo nell'inverno passato".

COMMENTA LA NOTIZIA