1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

EasyJet, nel trimestre al 30 giugno crescono i ricavi per passeggero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

EasyJet, come avverte una nota stampa, ha chiuso il trimestre al 30 giugno con ricavi totali in crescita del 32% anno su anno, a 641 milioni di sterline, sostenuti, secondo quanto si apprende da una nota stampa, “da servizi accessori e da un euro sempre più forte”. Il numero dei passeggeri è invece salito del 16% a 11,5 milioni “registrando una forte e costante crescita a Gatwick e in particolare nell’Europa continentale”. Il ricavo totale per posto è cresciuto del 12%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, raggiungendo le 46,36 sterline dalle 41,46 dello stesso trimestre dell’anno prima. I profitti e i costi, escluso il costo del carburante, sono in linea con le aspettative e più del 50% dell’incremento del costo annuo del carburante di 185 milioni di sterline, è stato compensato.
“La crescita della capacità – conclude la nota – si è ridotta significativamente per l’inverno 2008/2009 attorno a 4-6 punti percentuale con la possibilità di ridurre la capacità se necessario”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …