1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Eads: Enders, con Finmeccanica naturale chiedersi se lavoreremo in modo più stretto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica? “E’ un nostro partner da anni, in diversi progetti, incluso l’Airbus 380. E poiché abbiamo così tanti punti in contatto è naturale che si ponga la questione se possiamo lavorare insieme in modo più stretto ed efficiente”. A confermare al Corriere Economia i contatti con il colosso italiano, è Thomas Enders, co-amministratore delegato, insieme a Louis Gallois, del numero due mondiale dell’aerospazio Eads. “Ma ci vorrà tempo, per dire qualcosa di definitivo”, aggiunge il top manager tedesco, rimasto abbottonato sulle voci di Borsa, di un possibile scambio azionario con Finmeccanica. Se i contatti produrranno un legame più stretto tra i due giganti non è dato sapere. Ma il tempo stringe perché Eads ha bisogno urgente di finanziamenti come Finmeccanica.