1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Eads: Cheuvreux, le dimissioni di Streiff non risolvono ancora i problemi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli esperti di Cheuvreux invitano alla prudenza sul titolo Eads. In un report diffuso in mattinata la banca d’affari francese ha confermato il suo giudizio underperform (titolo che farà peggio del mercato) assegnando all’azione del gruppo aerospaziale un target price a 16 euro. Ad indurre gli analisti alla cautela è stata la notizia delle dimissioni dell’amministratore delegato della controllata Airbus, Christian Streiff, che si era lamentato di disporre di un’autonomia insufficiente per avviare il previsto piano di ristrutturazione della società. “Questa nuova crisi nel management di Airbus dimostra, ancora una volta, che la co-gestione di Eads rende difficile affrontare una situazione problematica”, spiegano gli esperti di Cheuvreux nel report, rimarcando che “il piano di ristrutturazione di Airbus richiede una maggiore razionalità nel processo industriale”. “La buona notizia – notano peraltro gli analisti della banca francese – è che le responsabilità dei due co-ceo di Eads, Gallois ed Enders, sono state chiarite”. Per queste ragioni Cheuvreux, pur notando che l’azione in Borsa potrebbe reagire positivamente all’annuncio di oggi, avverte che “le incertezze rimangono forti per Airbus”.