Eads apre le porte di Airbus ai fondi arabi

Inviato da Maurizio Cappelletti il Gio, 16/11/2006 - 12:05
Quotazione: EADS
Eads potrebbe vendere partecipazioni azionarie di Airbus per ricevere aiuti e completare il progetto dell'aereo A350. E' quanto si legge sul numero odierno del quotidiano francese Les Echos, secondo il quale la compagnia aerospaziale starebbe già negoziando con potenziali investitori come Dubai International Capital e Qatar Investment Authority. Lo scopo sarebbe quello di collocare la quota del 20% riacquistata nei mesi scorsi da Bae per 2,75 miliardi, al fine di recuperare i fondi necessari a finanziare il programma dell'A350, il cui lancio dovrebbe essere deciso entro la fine del mese. Secondo il giornale l'operazione avverrebbe attraverso un aumento di capitale sulla base di una valorizzazione di Airbus di 14 miliardi di euro. Ma non finisce qui. Secondo il quotidiano francese, Eads vorrebbe anche convincere la banca russa Vtb, entrata a sorpresa nel capitale della società transalpina, a scambiare la sua quota, stimata al 7,2%, con una partecipazione in Airbus. Eads non escluderebbe nemmeno l'arrivo di un quarto azionista, indiano, cinese o anche americano.
COMMENTA LA NOTIZIA
Paola scrive...
peaad scrive...