1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

E-commerce in crescita ma l’Italia rimane indietro (Antitrust)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel corso del 2017 l’e-commerce in Italia è cresciuto del 17% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un valore complessivo di circa 24 miliardi di euro. L’Italia rimane però indietro rispetto ai livelli di diffusione del commercio elettronico negli altri principali Paesi europei. “L’Antitrust – ha spiegato il presidente di Agcm Giovanni Pitruzzella – ha cercato di promuovere questa nuova modalità di consumo e ha intensificato la propria azione a tutela del consumatore nelle transazioni online”. Tra gli interventi ricordati dal presidente dell’Antitrust, quello nei confronti di Amazon, “per aver omesso o fornito in modo non adeguato ai consumatori, informazioni rilevanti nel corso del processo di acquisto”.
Anche altri big internet sono finiti sotto la lente dell’Agcm come Facebook, per “possibili pratiche commerciali scorrette” e WhatsApp “per la presenza di clausole vessatorie delle quali ha ottenuto l’eliminazione, e per sanzionare pratiche commerciali aggressive”.