Duello Bnl, Bbva non molla e prepara il ricorso

Inviato da Redazione il Ven, 10/12/2004 - 09:24
La sfida sulla governance Bnl è senza esclusione di colpi. Facce nuove o semi nuove entrano nell'azionariato? Ebbene la cosa non andrebbe giù al socio spagnolo della Banca Nazionale del Lavoro secondo indiscrezioni di stampa. Se il patto di sindacato che attualmente governa Bnl con il 28,5% formato da Generali, Della Valle e Bbva, ha deciso "ufficialmente" di non reagire per il momento all'offensiva del contro-patto guidato da Francesco Gaetano Caltagirone e di attendere la posizione ufficiale della Banca d'Italia sulla scontro, "qualcosa" starebbero escogitando gli spagnoli. Secondo fonti politiche Bbva starebbe, infatti, mettendo a punto il ricorso già ventilato in sede europea contro la Banca d'Italia che impedisce loro di salire oltre il 14,9% del capitale della Bnl. Una mossa che se confermata metterebbe in luce la volontà di Bbva di non mollare la presa sulla Banca Nazionale del Lavoro, anche a costo di arrivare insieme agli altri alleati a uno scontro all'ultima azione con il contropatto. Il tutto è rimandato alla prossima puntata, che non si dovrebbe far attendere.
COMMENTA LA NOTIZIA